Tecnico del comportamento (II livello)

Requisiti minimi

Per accedere ai corsi finalizzati all’ottenimento degli attestati di secondo livello, è necessario aver conseguito l’attestato di primo livello o titoli equipollenti. Nel secondo caso, il candidato dovrà comunque superare un esame di ammissione teorico/pratico. È inoltre obbligatorio che, durante il percorso, il candidato lavori con un cane adatto all’attività in programma.

Programmi

Paure e fobie

Come trattare le paure e le fobie. Come fare in modo di risolvere il problema, dove possibile, o quantomeno di gestirlo. Durante il corso vedremo:
▪ Definizione e origine della paura;
▪ definizione e origine della fobia;
▪ definizione e origine dello stato ansioso;
▪ trattamento procedure e protocolli di intervento sulle principali paure e fobie.

Problemi di attaccamento e separazione

Come identificare e trattare i problemi di attaccamento e separazione. Durante il corso vedremo:
▪ Origine, cause e definizione;
▪ ontogenesi del distress da separazione;
▪ comportamento distruttivo nel cucciolo;
▪ comportamento distruttivo nell’adulto;
▪ comportamenti autolesivi;
▪ trattamento, procedure e protocolli di intervento.

Comportamenti eccessivi

Come identificare e trattare i comportamenti eccessivi rispetto al normale comportamento del cane:
▪ Origine, cause e definizione;
▪ comportamenti compulsivi;
▪ comportamenti iperattivi;
▪ trattamento, Procedure e Protocolli di intervento.

Comportamenti aggressivi

Come identificare e trattare i comportamenti aggressivi del cane:
▪ Concetti di base e principi;
▪ neurobiologia e sviluppo dell’aggressività;
▪ sviluppo e controllo del comportamento agonistico del cucciolo;
▪ aggressività domestica;
▪ aggressività extra-familiare;
▪ aggressività intraspecifica e interspecifica;
▪ trattamento, procedure e protocolli di intervento.

Problemi appetitivi

Come identificare e trattare i comportamenti appetitivi del cane:
▪ Concetti di base e principi;
▪ problemi appetitivi:
– anoressia
– obesità;
– pica;
– coprofagia.
▪ problemi educativi e comportamentali legati a minzioni e deiezioni;
▪ trattamento, Procedure e Protocolli di intervento.

Finalità del corso

Al termine del corso il candidato avrà le competenze per definire la tipologia di problema comportamentale e saprà proporre un intervento o un protocollo da seguire al dine di risolvere efficacemente il problema o quantomeno mettere la situazione sotto controllo.

Tirocinio

Il candidato deve svolgere 80 ore di tirocinio presso centri o professionisti coinvolti nel progetto. Le ore effettuate sono necessarie per il conseguimento dei crediti utili per accedere all’attestato di II livello nonché all’esame di certificazione Dog Training Professional Tecnico del Comportamento (DTP – B) emessa da FCC Srls.

Prova finale

Il candidato preparerà un’opera scritta originale da concordare con uno dei docenti del corso di studi. Il docente farà da relatore e il lavoro verrà discusso di fronte al consiglio che metterà alla prova il lavoro del candidato per testare la sua preparazione teorico/pratica sull’argomento da lui scelto.
Il rappresentante FCC darà la sua opinione sul lavoro svolto.
Al termine della discussione verrà valutato il percorso completo del candidato con assegnazione dell’ attestato di II livello (valutazione in centodecimi sul lavoro complessivo del candidato), con il quale lo studente potrà accedere all’esame di Certificazione Dog Training Professional Tecnico del Comportamento (DTP – B) emessa da FCC Srls.